Alberto B.

Alberto B.

Domenica, 23 Aprile 2017 21:50

Stefano Pino in Serie B alla Salernitana?

 

Il giovane terzino della Virtus Francavilla è fortemente voluto dai granata

Autentica rivelazione del Girone C di Lega Pro, la Virtus Francavilla si appresta ad affrontare i playoff. Al settimo posto in classifica, la società pugliese già sta pensando al prossimo calciomercato. Arrivano notizie dalla Serie B: un importante società cadetta vuole il giovane Stefano Pino.

Le ultime

Il terzino classe ’96 ex Melfi Stefano Pino è uno dei massimi talenti della Virtus Francavilla. Come riportato da TuttoSalernitana, proprio la Salernitana sarebbe interessata al giovane esterno difensivo dei biancoazzurri. I granata infatti sarebbero già alla ricerca di un imponente rinforzo sulla fascia vista la situazione legata a Stefano Bittante. Il terzino infatti è in prestito dall’Empoli e con ogni probabilità ritornerà alla base al termine di questa stagione.

Domenica, 23 Aprile 2017 21:47

Salvatore Murano al Piacenza dal Savona?

 

Il centravanti in forza al Savona nel mirino della società piacentina

Il Piacenza attualmente sta vivendo una stagione molto tranquilla. I piacentini si trovano in piena zona playoff ma nonostante ciò stanno già guardando al futuro. Si starebbe infatti puntando un forte attaccante per il prossimo anno. Scopriamo chi è Jacopo Murano in questo articolo targato CalcioReporter.

Le ultime

Jacopo Murano è un attaccante classe ’91 nativo di Potenza che gioca con il Savona. Quest’anno per lui nel Girone E di Serie D sono da registrare ben 23 goal in 30 presenze dall’inizio di questa stagione. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb, il Piacenza sarebbe fortemente interessato al giovane centravanti. Nelle prossime settimane sono attesi sicuramente maggiori aggiornamenti al riguardo.

Domenica, 23 Aprile 2017 21:34

Maikol Negro rimane al Matera? Le ultime

 

L'attaccante dei lucani potrebbe lasciare il club di Lega Pro

Il Matera quest’anno sta andando molto forte nel Girone C di Lega Pro. La società lucana si trova al terzo posto in classifica dopo Foggia (ormai promosso in Serie B) e Lecce. Tuttavia una delle domande più frequenti tra i tifosi biancazzurri è: “Maikol Negro rimane al Matera o no?”. Scopriamo insieme le ultime in questo articolo firmato CalcioReporter.

Le ultime

E’ ancora molto presto per stabilire se Maikol Negro rimane al Matera oppure no. L’attaccante classe ’88 della formazione lucana sta disputando una stagione incredibile, condita da ben 18 goal (15 in Lega Pro e 3 in Coppa Italia). Tuttavia, essendo in scadenza di contratto, ha attirato diverse società. Su di lui Bari, Cesena e Pisa in Serie B: nel massimo campionato italiano, come riportato da TuttoMercatoWeb, ci sarebbe anche il Cagliari di Rastelli. Nelle prossime settimane sono attesi ulteriori aggiornamenti.

 

La Nazionale di calcio del Perù può coccolarsi un nuovo talento già da adesso

Il mondo del calcio è in continua evoluzione: molti talenti ogni giorno nascono in ogni parte del globo. Sudamerica, Europa ed Africa sono i maggiori continenti da dove nascono i calciatori del futuro. Uno di questi è Pedro Aquino, centrale di centrocampo dello Sporting Cristal Lima.

Chi è Pedro Aquino

Le doti principali sono il recuperare i palloni, ripartire e rilanciare, tutto nel suo centrocampo. Pedro Aquino è uno dei maggiori talenti della società peruviana. Il talento classe ’95 è tenace e forte, soprattutto a livello fisico nell’effettuare il pressing e giocare ad altissimo ritmo. In patria è considerato il vero e proprio erede di Walter Gargano, centrocampista “alla Gattuso” ex Napoli, Inter e Parma.

La stagione sinora

Dopo aver visto chi è Pedro Aquino, andiamo ad analizzare la stagione del giovane talento. Quest'anno con la maglia dello Sporting Cristal Lima ha realizzato 9 presenze in totale fino a questo momento. Di queste, 8 sono nel Torneo Verano, dove ha messo a segno 396 minuti totali. La restante è stata compiuta in Copa Libertadores, dove ha giocato dal primo minuto contro il Santos il 10 marzo di quest'anno.

 

La Nazionale di calcio serba ha già pronto un futuro mediano

Che il calcio negli ultimi anni si stia evolvendo sempre di più ormai è sotto gli occhi di tutti. Ogni squadra che si rispetti è già alla ricerca di nuovi talenti in giro per il mondo da far crescere nel proprio settore giovanile. Uno dei più interessanti appare Dominik Dinga: scopriamo chi è in questo articolo firmato CalcioReporter.

Chi è Dominik Dinga

Alto 185 centimetri e con un peso pari a 80 chili (di tutti muscoli) Dominik Dinga appare uno dei maggiori talenti del calcio mondiale a livello di difesa. In patria viene definito come un difensore molto ruvido, in grado, nonostante la sua tenera età (1998), di far passare partite infernali agli attaccanti avversari. Attualmente milita nella massima serie del campionato di calcio russo, precisamente nell'Ural Ekaterinburg. Il giovane è cresciuto calcisticamente nelle file del Vojvodina.

La stagione sinora

Dopo aver visto chi è Dominik Dinga, analizziamo la stagione del centrale difensivo classe '98. Quest'anno il giovane difensore centrale ha totalizzato al momento 18 presenze con la maglia dell'Ural. Di queste, 16 sono nella Premier Liga russa e le restanti due nella coppa nazionale russa. Tante presenze per quello che è un giovanissimo talento accostato spesso come erede di Domagoj Vida.

 

Il calcio tedesco può già coccolarsi un nuovo talento dell'Eintracht Francoforte

L’ascesa del mondo del calcio in questi ultimi anni è sotto gli occhi di tutti. Ogni squadra che si rispetti sta già puntando molto sul proprio settore giovanili. Proprio da uno di questi è uscito fuori il nome di Aymen Barkok: andiamo a conoscere chi è in questo articolo firmato CalcioReporter.

Chi è Aymen Barkok

L’ala destra tedesca ma di chiari origini marocchine che sta facendo impazzire la Germania è proprio Aymen Barkok. Il gioco spumeggiante dell’Eintracht Francoforte ha fatto in modo da far esordire il giovanissimo talento. Nato il 21 maggio 1998, il giovane fantasista ha come caratteristica principale il dribbling. E’ stato subito inserito in prima squadra da Niko Kovac, ed in patria è stato paragonato ad Alex Oxlade-Chamberlain.

La stagione sinora

Dopo aver visto chi è Aymen Barkok, andiamo ad analizzare la stagione del giovane tedesco. Con la maglia dell’Eintracht Francoforte quest’anno ha accumulato 24 presenze nelle quali ha messo a segno 4 goal e 3 assist. Sono ben 1236 i minuti giocati dal classe ’98 in questa stagione fino a questo momento.

Sabato, 22 Aprile 2017 10:12

Chi è Luis Abram, il nuovo Rafa Marquez

 

Un nuovo talento per la Nazionale di calcio peruviana del futuro

Il mondo del calcio ogni anno sforna nuovi talenti che con ogni probabilità sfonderanno nei prossimi anni. Questi ultimi provengono da ogni parte del mondo: in questo articolo parleremo di un sudamericano in particolare. Stiamo parlando di Luis Abram, giovane difensore centrale peruviano.

Chi è Luis Abram

Centrale difensivo peruviano dello Sporting Cristal Lima, il giovanissimo Luis Abram è uno dei talenti maggiori del calcio attualmente. Il classe ’96 è già stato convocato per due volte dalla Nazionale di calcio peruviana. La sua dote principale è una grande abilità nell’uno contro uno contro gli attaccanti avversari. La sua pecca invece è una sua lentezza per quanto riguarda l’anticipo dell’avversario. In patria è considerato il vero e proprio erede di Rafael Marquez, ex centrale difensivo di Barcellona, Monaco ed Hellas Verona.

La stagione sinora

Dopo aver visto chi è Luis Abram, andiamo ad analizzare la stagione del giovane talento. Fino a questo momento il difensore dello Sporting Cristal Lima ha realizzato 6 presenze nel Torneo Verano. Nessuna presenza invece in Copa Libertadores, dove comunque è stato convocato assieme ad un altra giovane promessa chiamata Pedro Aquino.

 

Un nuovo attaccante per il futuro della Nazionale di calcio scozzese

Il calcio mondiale ha vissuto un incredibile evoluzione durante l'arco di questi ultimi anni. Non stiamo parlando solo dei soldi che ormai girano attorno allo sport più bello del mondo, ma bensì dei talenti che ogni giorno nascono in giro per il globo. Uno di questi è Eamonn Brophy: scopriamo insieme chi è in questo articolo firmato CalcioReporter.

Chi è Eamonn Brophy

Duttile centravanti dell'Hamilton Academical, il giovane attaccante classe '96 è uno dei maggiori talenti del calcio scozzese. La sua principale caratteristica è un piede destro che, attraverso tiri precisi e violenti, fa la differenza sia in area di rigore sia fuori. Un'altra delle sue caratteristiche principali è sicuramente la forza che lo contraddistingue anche nei contrasti aerei spesso molto decisi.

La stagione sinora

Dopo aver visto chi è Eamonn Brophy, analizziamo la stagione del giovane attaccante scozzese. Quest'anno per lui è stato l'anno della consacrazione: 29 presenze nelle quali ha messo a segno anche 2 goal. Questi ultimi sono stati messi a segno nelle gare contro Patrick Thistle e Kilmarnock.

 

Si teme un infortunio ai legamenti per il gigante svedese

Il Manchester United nell'ultimo match disputato è riuscito a battere in extremis l'Anderlecht. Il goal di Marcus Rashford contro la squadra belga ha permesso ai Red Devils l'accesso alle semifinali di Europa League. Tuttavia c'è da registrazione una bruttissima notizia: l'infortunio Ibrahimovic tiene con il fiato sospeso moltissimi appassionati di calcio. Scopriamo insieme le ultime in questo articolo firmato CalcioReporter.

Le ultime

E' ancora tutta da stabilire l'entità ufficiale dell'infortunio Ibrahimovic. Il gigante svedese è uscito anzitempo dalla sfida contro la formazione belga. Al minuto numero '91 ha dovuto lasciare il posto al giovane talento dei Red Devils Antony Martial. Per lui si teme un grave infortunio ai legamenti crociati della gamba destra. Se così dovesse essere sarebbe forse l'infortunio più clamoroso di uno dei più forti giocatori attualmente in circolazione.

La stagione sinora

Dopo aver visto l'entità dell'infortunio Ibrahimovic, andiamo ad analizzare la stagione dell'ex centravanti di Inter, Juventus e Milan. Quest'anno il classe '81 ha effettuato 45 presenze in totale tra Premier League, Europa League, EFL Cup, Community Shield ed FA Cup. In queste apparizioni ha messo a segno ben 28 goal e 10 assist, con una media di un goal ogni 134 minuti. Niente male per chi ha segnato più goal dopo il compimento dei trent'anni piuttosto che prima. Nelle prossime ore sono attesi ulteriori aggiornamenti circa le condizioni del professionista svedese.

Giovedì, 20 Aprile 2017 13:10

Jesus Navas alla Roma a parametro zero

 

L'esterno del Manchester City si svincola a fine stagione: sarà giallorosso?

La Roma nell'ultimo match disputato contro l'Atalanta ha terminato conquistato un solo punto. Il goal di Kurtic all'inizio della partita ha destabilizzato il match con la Roma che è riuscita solo a pareggiare con Dzeko. Sembrano però arrivare ottime notizie dal calciomercato giallorosso che partirà dalla prossima estate: il trasferimento di Jesus Navas alla Roma a parametro zero sembra essere sempre più probabile. Scopriamo insieme tutti i dettagli in questo articolo firmato CalcioReporter.

Le ultime

Jesus Navas alla Roma sarebbe il primo vero acquisto dell'era Monchi. Il forte esterno spagnolo è in uscita dal Manchester City: il suo contratto infatti terminerà a fine giugno di quest'anno. La Roma si è già mossa in anticipo e, come riportato da TuttoMercatoWeb, avrebbe pronto un triennale per il classe '85. Un innesto importate a parametro zero per la formazione capitolina alla ricerca di rinforzi per il prossimo anno.

La stagione sinora

Dopo aver visto i dettagli di Jesus Navas alla Roma a parametro zero, analizziamo la stagione dell'ex Siviglia. L'esterno dei Citizens è sceso poche volte in campo in questa stagione:  ha totalizzato 30 presenze ma pochissimi minuti giocati in Premier League. Solo nelle ultime quattro partite è partito dal primo minuto, e nel totale ha realizzato anche 5 assist.

Pagina 1 di 122

Seguici