Venerdì, 18 Novembre 2016 10:38

Udinese, Pozzo blinda Adalberto Penaranda

Scritto da

Adalberto Panaranda non si muoverà da Udine

Sicuramente in molti si aspettavano molto di più da Adalberto Panaranda. Il baby gioiello della famiglia Pozzo era stato presentato mediatica come il nuovo talento che avrebbe risollevato le sorti della squadra friuliana. Forse un peso troppo grande per un ragazzo di non appena 19 anni. Il giocatore venezuelano è stato prelevato dai bianconeri nel 2015 dal Deportivo la Guaira. Il giocatore appena 18 enne fu prelevato per 770mila euro. Una somma relativamente alta, dato che il ragazzo aveva solo l'esperienza nella squadra B del club venuezelano.
Immediatamente girato in prestito al Granada dove non ha avuto molto fortuna. per questo motivo si è pensato di girarlo nella squadra inglese della Famiglia Pozzo, dove il ragazzo è riuscito a trovare più continuità. Intanto l'Udinese rischia di perdere a gennaio.

Il futuro del ragazzo? Parla Pozzo

Sul futuro del giovane Panaranda si è espresso il presidente Pozzo in persona. " Non abbiamo assolutamente parlato di un addio a Gennaio. Noi vogliamo mantenere Adalberto qui, perchè si deve affermare a Udine". Una iniezione di fiducia che sicuramente farà piacere al ragazzo. Sfumata quindi l'ipotesi  di un suo approdo a Genova. Il giocatore infatti era stato seguito sia dal Genoa di Preziosi che dalla Sampdoria di Ferrero. Intanto ancora percorsa una pista di mercato mai abbandonata.

Links